Iscrizioni

Requisiti

Per entrare a far parte del Collegio San Paolo è necessario:
• iscrizione a qualunque istituto di livello universitario per l’anno accademico in corso
• età compresa tra 18 e 25 anni
• un curriculum scolastico soddisfacente
• una spiccata predisposizione alla vita comunitaria

I nostri servizi

Portineria

lun.-sab. dalle 8 alle 24; dom. dalle 9 alle 24.

Badge personale

accesso sicuro alla struttura

Pulizia

bisettimanale della camera e giornaliera delle parti comuni

Mensa

lun.-ven. a colazione e cena

Ascensori

Angolo ristoro

distributori automatici, frigoriferi, forni microonde

Tipologie di camere e rette a.a. 2021/22

Tipologia della camera Tariffa annuale I rata II rata III rata IV rata
Singola vintage con bagno privato €8.470 €2.050 €2.140 €2.140 €2.140
Singola standard con bagno privato €8.850 €2.100 €2.250 €2.250 €2.250
Singola con bagno in comune €7.850 €1.790 €2.020 €2.020 €2.020
Doppia con bagno privato €7.250 €1.730 €1.840 €1.840 €1.840
Doppia con bagno in comune €6.950 €1.670 €1.760 €1.760 €1.760

Il processo di iscrizione

1. Invio domanda di ammissione

2. Colloquio di ammissione

3. Esito via e-mail

4. Stipula contratto

5. Pagamento

Domanda di ammissione

  •  Leggi con attenzione il nostro progetto formativo e il regolamento
  • Compila e invia la domanda di ammissione online che trovi qui sotto. L’invio della domanda esprime il tuo interesse a conoscere la struttura, non ti vincola all’iscrizione e non impegna il Collegio a riservarti il posto.
  • Ti segnaliamo che in sede di colloquio dovrai presentare:
    o il documento d’identità
    o il codice fiscale
    o copia dell’ultima pagella della scuola superiore e del voto di maturità se è in possesso.
  • Entro pochi giorni ti verrà comunicato via mail l’esito del colloquio.

*Tutti i campi sono obbligatori salvo dove espressamente indicato.

La nostra storia

La Fondazione La Vincenziana rientra tra le attività della Diocesi di Milano.

La sua costituzione risale all’11 maggio 1934 come ente ecclesiastico e al 18 maggio 1935 come ente civilmente riconosciuto, ad opera del Cardinale Alfredo Ildefonso Schuster il quale le attribuì il “fine essenziale della assistenza religiosa ai giovani operai che non hanno famiglia a Milano”.

In quell’epoca, infatti, molti giovani provenienti da paesi rurali della Lombardia e di altre zone d’Italia trovavano lavoro a Milano dove però rischiavano di “perdersi”; a loro, perciò, veniva offerta dalla Fondazione l’accoglienza in un Pensionato, diretto da un sacerdote, dove potevano trovare un clima familiare, un aiuto ad affrontare le difficoltà della vita lontana da casa e una guida per crescere nella fede.

Negli anni ’70 l’attività della Fondazione si è ampliata con la gestione di alcuni Collegi per studenti universitari nella città di Milano e con quella di diversi Pensionati per lavoratori fatti costruire dalla Fondazione Opere Sociali della Cassa di Risparmio delle Province Lombarde per ospitare i lavoratori immigrati provenienti dal Sud Italia.

Attualmente le strutture di accoglienza che fanno capo alla Fondazione sono:

  • Collegio Universitario San Paolo
  • Collegio Universitario San Filippo Neri
  • Casa Universitaria Bertoni

La Fondazione, ente senza fine di lucro, è amministrata da un Consiglio formato da cinque persone (un presidente e quattro consiglieri), nominate dall’Arcivescovo, e ha sede in piazza Fontana 2 a Milano.